Sardegna, restituisce sabbia rubata dopo 40 anni

Sardegna, restituisce sabbia rubata dopo 40 anni

In Sardegna, da diversi anni, è in atto una campagna di sensibilizzazione e prevenzione contro i furti di sabbia nelle spiagge. Un’azione di controllo e presidio (soprattutto in porti e aeroporti, oltre che sul litorale) che sta dando buoni risultati, non solo per le multe salatissime, ma anche per il

Tre uomini a caccia di plastica su un catamarano, tappa anche a Torre dei Corsari

Tre uomini a caccia di plastica su un catamarano, tappa anche a Torre dei Corsari

Tre ragazzi, la passione per la vela e una “missione green”: circumnavigare in catamarano (un Formula 18, 5,52×2,60 m non abitabile) la Sardegna, per un totale di oltre 500 miglia, fermandosi in quindici località balneari, distribuendo a più non posso portamozziconi per ripulire le spiagge da sigarette e rifiuti. E

Festa di Sant’Antonio da Padova

Festa di Sant’Antonio da Padova

Devozione e tradizione si fondono nella sagra di Sant’Antonio da Padova che affonda le sue radici nelle fatiche contadine del XVII secolo. Le prime testimonianze della sagra di Sant’Antonio da Padova risalgono infatti al 1694 come testimoniato da un documento dell’archivio parrocchiale di San Sebastiano ed il traffico di agricoltori ed allevatori nella

Costa Verde spazzata dal maestrale, spettacolo a Torre dei Corsari

Costa Verde spazzata dal maestrale, spettacolo a Torre dei Corsari

Un weekend poco primaverile quello appena trascorso in Sardegna: un vento di maestrale teso e freddo si è abbattuto sulle nostre coste con raffiche fino a 70-80km/h. Non proprio l’ideale per una gita fuori porta, tuttavia il clima poco clemente non ha impedito ai più coraggiosi di fare delle escursioni

RipuliAMO e DifferenziAMO, una raccolta rifiuti volontaria in Costa Verde

RipuliAMO e DifferenziAMO, una raccolta rifiuti volontaria in Costa Verde

L’onda green che sta investendo i giovani di tutto il mondo, sulla scia dell’attivista svedese Greta Thunberg, la ragazzina con le trecce ormai famosissima, ha raggiunto anche la Sardegna. Liberare il mare e le spiagge dalla plastica e dai rifiuti è diventato “virale” e si susseguono iniziative in ogni angolo

Le miniere di Montevecchio, alla scoperta della storia della Sardegna

Le miniere di Montevecchio, alla scoperta della storia della Sardegna

Lungo la strada che dal comune di Guspini conduce al borgo di Montevecchio e che scende lentamente fino al mare attraversando il comune di Arbus, è possibile incontrare le strutture minerarie che hanno profondamente segnato la storia di tutto il territorio, testimonianza dell’importante attività estrattiva svolta dall’800 fino alla fine

La Torre di Flumentorgiu

La Torre di Flumentorgiu

La Torre di Flumentorgiu, che domina dall’alto la spiaggia dalle sabbie dorate di Torre dei Corsari (a cui ha dato il nome), fu costruita durante la dominazione Spagnola verso la fine del XVI secolo, al fine di controllare e prevenire le incursioni marittime dei pirati saraceni. Venne catalogata come “torre

Funtanazza, la colonia marina abbandonata

Funtanazza, la colonia marina abbandonata

La spiaggia di Funtanazza è una delle perle della Costa Verde, dominata dall’imponente struttura, composta da più edifici e piscine, della vecchia colonia marina abbandonata. Costruita negli anni 50 dalla società mineraria, e inaugurata nel 1956, la colonia marina “Francesco Sartori” aveva lo scopo di ospitare i figli di chi

Scoprire Arbus e la Costa Verde in Sardegna

Scoprire Arbus e la Costa Verde in Sardegna

Itinerario alla scoperta di Arbus, un comune nell’entroterra della Costa Verde. Spiagge da favola nel territorio del Parco Geominerario sardo. Il comune di Arbus si trova nella provincia del sud Sardegna ed è situato sulla costa sud-ovest dell’Isola. Il territorio comunale è esteso e vario, caratterizzato da rilievi, pascoli, promontori, calette ma soprattutto la