Archivio News

  • Primavera a Torre dei Corsari, grande festa il 25 Aprile
    Primavera a Torre dei Corsari, grande festa il 25 AprileUn assaggio della prima vacanza al mare? Torre dei Corsari ospita un grande appuntamento per aprire la bella stagione, con una giornata all’insegna del divertimento e della degustazione di prodotti tipici del territorio.

    L’appuntamento è fissato per giovedì 25 aprile, in occasione della Festa delle Liberazione, con la “Primavera a Torre dei Corsari”, manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Arbus, dalla Comunione Torre dei Corsari, dal Condominio Costadoro, dall’Associazione culturale Torre dei Corsari con il patrocinio dal Comune di Arbus e la collaborazione dell’Istituto Alberghiero di Arbus.

    Programma: Primavera a Torre dei Corsari
    10:00 apertura degli stand espositivi con prodotti dell’artigianato, dell’hobbistica e dell’agroalimentare del territorio
    10:30 motoraduno
    13:30 l’inizio della degustazione con un particolare invitante menù a base della “Fregala della Torre”, arselle, cozze e seppie e ancora fritto misto, pane e vino.

    Per informazioni si può contattare la Pro Loco di Arbus al numero 349.6296942.

    LEGGI TUTTO

  • Pasqua al mare? Una gita a Torre dei Corsari!
    Pasqua al mare? Una gita a Torre dei Corsari!Approfittare dell’inizio di primavera e delle vacanze di Pasqua per indossare le infradito e godersi un po’ di sole? In Sardegna si può!

    Oltre il 30% dei viaggiatori in partenza dall’Italia per le festività pasquali sceglierà una località di mare per trascorrere questo periodo dell’anno. Quindi circa un terzo degli italiani è pronto a preparare la valigia con costumi da bagno e infradito per inaugurare la stagione balneare in spiaggia, magari proprio in una delle località più belle della Sardegna.

    Un weekend lungo, complice il lunedì di Pasquetta “rosso” sul calendario, potrebbe essere un piccolo antipasto delle vacanze estive: un modo per avere un’anticipazione delle bellezze marittime e fare lunghe passeggiate, senza il caldo e l’affollamento dell’alta stagione.

    Quale occasione migliore, quindi, per un sopralluogo pasquale a Torre dei Corsari per ammirare la caletta de Is Cannisonis e per vedere da vicino le case in affitto per le tue vacanze estive?

    LEGGI TUTTO

  • Vacanze 2019 in Sardegna, le offerte per risparmiare sulla prenotazione
    Vacanze 2019 in Sardegna, le offerte per risparmiare sulla prenotazioneÈ ormai partito il conto alla rovescia per le vacanze estive del 2019 e tantissime persone sono alla ricerca di un alloggio (casa vacanza, B&B o magari un albergo) per i mesi più caldi dell’anno.

    Molti vacanzieri si muovono prestissimo, iniziando a prenotare già a gennaio/febbraio, per accaparrarsi i posti migliori e cercare i biglietti per nave o aereo con un buon margine di anticipo. Altri, invece, aspettano le occasioni, sperando in una soluzione last-minute a prezzi vantaggiosi.

    A Torre dei Corsari, nella costa sud ovest della Sardegna, è possibile avere tutto: un risparmio prenotando da subito, senza aspettare il “pienone” degli ultimi giorni! Con le nostre offerte per le vacanze in Sardegna, infatti, potrai usufruire di sconti fino al 12% sul soggiorno in una delle nostre case vacanza.

    È disponibile infatti un fantastico sconto sulle prenotazioni per chi vuole immergersi nello splendido panorama di Torre dei Corsari già a partire da questa primavera. Per chi ci contatta subito, 10% di sconto su tutte le prenotazioni di almeno una settimana e del 12% per prenotazioni di almeno dieci giorni nel periodo che va dal 18 aprile al 30 giugno 2019.

    Una gita in primavera o in estate, a Torre dei Corsari, può regalare momenti magici, lontani dallo stress, tra sole, mare e il profumo della macchia mediterranea. Per questo, prenotando una vacanza di almeno due settimane, in un periodo a vostra scelta, compresa l’alta stagione, avrete comunque assicurato uno sconto del 10% sul costo del soggiorno.

    LEGGI TUTTO

  • RipuliAMO e DifferenziAMO, una raccolta rifiuti volontaria in Costa Verde
    RipuliAMO e DifferenziAMO, una raccolta rifiuti volontaria in Costa VerdeL’onda green che sta investendo i giovani di tutto il mondo, sulla scia dell’attivista svedese Greta Thunberg, la ragazzina con le trecce ormai famosissima, ha raggiunto anche la Sardegna. Liberare il mare e le spiagge dalla plastica e dai rifiuti è diventato “virale” e si susseguono iniziative in ogni angolo dell’Isola.

    Nella selvaggia Costa Verde, l’iniziativa “RipuliAMO – DifferenziAMO” nasce da un gruppo di ragazzi volontari, supportato dall’Amministrazione Comunale e di Arbus e in collaborazione con la ditta Teknoservice.

    Gli appuntamenti, mirati alla pulizia dei litorali, sono aperti a tutti coloro che hanno interesse nello svolgere una giornata ecologica all’insegna del volontariato e della tutela dell’ambiente. Si è scelta la spiaggia di Scivu come punto di partenza, poi ogni sabato è prevista una tappa in ognuna delle perle della nostra costa preferita.

    RipuliAMO e DifferenziAMO – Prossime tappe:
    Sabato 12 Aprile: PISCINAS
    Sabato 27 Aprile: PORTU MAGA
    Sabato 4 Maggio: GUTTURU E FLUMINI
    Sabato 11 Maggio: FUNTANAZZA
    Sabato 18 Maggio: PORTO PALMA (TUNARIA)
    Sabato 25 maggio: TORRE DEI CORSARI – PISTIS

    I volontari si ritrovano la mattina alle 10:00 nei parcheggi della spiaggia di turno, per trascorrere una giornata all’insegna della raccolta dei rifiuti. Essendo concepita come una “passeggiata ecologica”, la partecipazione è volontaria e gli orari sono indicativi. Ognuno è libero di partecipare nei limiti del tempo che ha a disposizione. L’essenziale è dare il proprio contributo.

    Il mare ha bisogno di noi!

    LEGGI TUTTO

  • Il Sentiero delle Miniere del Blu: trekking in Costa Verde
    Il Sentiero delle Miniere del Blu: trekking in Costa VerdeIn Sardegna, sulla costa sud occidentale, vi attende un trekking unico per la bellezza del paesaggio, il colore cobalto del mare e le testimonianze di archeologia industriale. Si tratta del Sentiero delle Miniere del Blu, un percorso lungo la selvaggia Costa Verde che parte dalla spiagga di Scivu e si snoda verso sud, arrivando fino agli abitati di Nebida e Masua.

    Il trekking è piuttosto lungo, ma se volete farne una parte gestibile in giornata vi suggeriamo il tratto che parte da Buggerru. Proprio sotto il paese si trova l’ingresso della Galleria Henry, a 50 metri sul livello del mare, la più importante opera della grande miniera ottocentesca di Planu Sartu. Dopo le fatiche dell’escursione, arrivati a Masua potrete godervi il meritato riposo sulla spiaggia, con vista sul faraglione del Pan di Zucchero.

    Si tratta di un’esperienza unica per chi decide di trascorrere una vacanza nel sud-ovest della Sardegna: la varietà dei percorsi (dai più semplici ai più impegnativi) permette un approccio a persone di tutte le età ed esperienza, che potranno tutte comunque godere di una vista mozzafiato sul mare più blu d’Italia!

    LEGGI TUTTO