Archivio News

  • La Festa di Sant’Antonio di Santadi, il programma dell’edizione 2019
    La Festa di Sant’Antonio di Santadi, il programma dell’edizione 2019La Festa di Sant’Antonio da Padova ad Arbus si svolge dal 13 al 18 giugno 2019.

    Come ogni anno, tra Arbus e Sant’Antonio di Santadi vengono organizzati i festeggiamenti per il santo e per cinque giorni tutto sarà dedicato a religione, musica, folklore e cibo.

    Programma della Festa 13/15/16/17/18 giugno 2019

    Giovedì 13
    Arbus: ore 18:00 Processione, Santa Messa e Benedizione del pane
    Sant’Antonio di Santadi: ore 19:30 Processione, Santa Messa e Benedizione del pane

    Sabato 15 – Arbus
    Ore 7.00 Santa Messa e Benedizione del pane nella Chiesa San Sebastiano Martire
    Ore 7.45 Partenza sfilata da piazza Cavalleria dei Cavalieri, Gruppi Folk, Banda Musicale e Traccas
    DIRETTA STREAMING CONDOTTA DA GIULIANO MARONGIU SU SARDEGNA LIVE
    Ore 8.00 Partenza del Simulacro
    Ore 10.45* Arrivo a Guspini
    Ore 15.30 Sosta per il pranzo loc. Mattianni
    Ore 21:30 Spettacolo musicale – MARTA E IL SUO GRUPPO PRESENTA “REINA TOUR”
    Ore 23.00* Arrivo del Simulacro a Sant’Antonio di Santadi,
    Santa Messa e Spettacolo Pirotecnico.

    Domenica 16 – Sant’Antonio di Santadi
    Ore 8.00 Santa Messa
    Ore 9.00 Santa Messa
    Ore 10.30 Processione del Simulacro con Cavalieri, Banda Musicale e Gruppi Folk
    Ore 11.00 Santa Messa
    Ore 17.00 Esposizione di prodotti tipici
    Ore 18.00 Santa Messa
    Ore 21.00 Spettacolo Musicale – TAZENDA “DENTRO LE PAROLE”
    Per l’intera giornata “Mostra estemporanea di pittura”.

    Lunedì 17 – Sant’Antonio di Santadi
    Ore 10.00 Santa Messa per gli ammalati
    Ore 10.30 Esposizione di prodotti tipici
    Ore 18.00 Processione con benedizione dei campi, a seguire S. Messa
    Ore 19.00 SAGRA DEL PESCE
    Ore 20:00 Omaggio alle Traccas
    Ore 21.00 Spettacolo Musicale – NOCHE DE TRAVESURA

    Martedì 18 – Sant’Antonio di Santadi
    Ore 7.00 Santa Messa
    Ore 8.00 Partenza del Simulacro per Arbus
    Ore 13.30 Sosta per il pranzo loc. Mattianni
    Ore 20.00 Arrivo del Simulacro a Guspini
    Ore 21.00 Spettacolo Musicale ad Arbus – SIGHENDE
    Ore 22.30* Arrivo del Simulacro ad Arbus e Spettacolo Pirotecnico
    Ore 23.00* Arrivo del Simulacro nella Chiesa San Sebastiano Martire e Benedizione Eucaristica

    Sabato 22 – Arbus Anfiteatro Comunale
    Ore 21:00 Estrazione biglietti lotteria e intrattenimento musicale con MAGIC SCHOOL ARBUS
    Durante tutta …

    LEGGI TUTTO

  • Festa di Sant’Antonio da Padova
    Festa di Sant’Antonio da PadovaDevozione e tradizione si fondono nella sagra di Sant’Antonio da Padova che affonda le sue radici nelle fatiche contadine del XVII secolo. Le prime testimonianze della sagra di Sant’Antonio da Padova risalgono infatti al 1694 come testimoniato da un documento dell’archivio parrocchiale di San Sebastiano ed il traffico di agricoltori ed allevatori nella zona di Sant’Antonio di Santadi fa ipotizzare che loro siano gli ideatori della festa.

    Con oltre 35 km a separare Arbus dalla frazione di Sant’Antonio di Santadi, la processione di questa sagra è fra le più lunghe d’Europa e seconda in Sardegna solo alla processione di Sant’Efisio.

    La sagra ha inizio il primo sabato successivo al 13 giugno, giorno della memoria liturgica del Santo, salvo concomitanza con la festa di Corpus Domini o di elezioni, casi che fanno slittare la festa al sabato seguente. Il primo dei quattro giorni di festa dedicati al Santo vedono, al termine della S. Messa in cui viene benedetto il pane, lapartenza del simulacro da Arbus verso Sant’Antonio di Santadi trainato da un carro a buoi seguito da un nutrito stuolo di fedeli e dalle tradizionali traccas. Momento sicuramente intenso è il passaggio a Guspini del Santo, altro paese in cui la devozione al frate di Padova è evidente, testimoniata dalle manifestazioni di fede ed affetto.

    Uscita da Guspini, la processione perde molti fedeli che riabbracceranno il Santo chi la sera nel borgo di Sant’Antonio di Santadi chi il martedì ad Arbus. Circa a metà strada, in località Pardu Atzei, il Santo ed i fedeli sostano per il pranzo e riposano prima di riprendere il cammino con alcuni devoti che si sono uniti al gruppo.

    L’arrivo a di Sant’Antonio di Santadi è circa alle 23 ed il Santo è accolto dal parroco e dai giochi pirotecnici che incantano l’enorme folla giunta al borgo per l’occasione. Terminati i fuochi il …

    LEGGI TUTTO

  • Case vacanza in Sardegna: scopri come avere fino al 12% di sconto!
    Case vacanza in Sardegna: scopri come avere fino al 12% di sconto!La Sardegna è la meta ideale per le vacanze primaverili ed estive. Spesso i turisti si fermano davanti ai prezzi proibitivi di alcune location, che sommate a quelle per il viaggio fanno lievitare il costo del soggiorno.

    Grazie ai nostri consigli sulla prenotazione però, si riescono ad abbattere notevolmente questi costi. Non solo, a Torre dei Corsari, incantevole villaggio nella Costa Verde (nella Sardegna sud occidentale), prenotando in anticipo si riescono avere delle tariffe agevolate con sconti fino al 12% su tutte le case vacanza di “Is Cannisonis”.

    Ecco una serie di offerte messe a disposizione sul nostro portale.


    OFFERTA “PRIMAVERA IN SARDEGNA”

    Un fantastico sconto sulle prenotazioni per chi vuole immergersi nello splendido panorama di Torre dei Corsari in questa Primavera. Il sole della Costa Verde vi aspetta! Per te 10% di sconto su tutte le prenotazioni di almeno una settimana e del 12% per prenotazioni di almeno dieci giorni nel periodo che va dal 18 aprile al 30 giugno 2019.


    OFFERTA “DUE SETTIMANE”

    Ogni stagione è bellissima, nella Costa Verde. La ‪Sardegna‬ regala scorci e colori mozzafiato in tutte le stagioni. Una gita in primavera o in estate, a Torre dei Corsari, può regalare momenti magici, lontani dallo stress, tra sole, mare e il profumo della macchia mediterranea. Prenotando una vacanza di almeno due settimane, in un periodo a vostra scelta, avrete assicurato uno sconto del 10% sul costo del soggiorno.


    OFFERTE SU MISURA PER TE

    Non trovi un’offerta speciale per i tuoi giorni di vacanza a Is Cannisonis? Contattaci per ottenere un preventivo personalizzato, specificando il periodo di soggiorno: potrebbero esserci delle offerte last minute per te! Il nostro staff è sempre a disposizione per rispondere a tutte le tue domande.


    Se vuoi trascorrere le tue vacanze in Sardegna, ti basta contattarci per un preventivo su …

    LEGGI TUTTO

  • Costa Verde spazzata dal maestrale, spettacolo a Torre dei Corsari
    Costa Verde spazzata dal maestrale, spettacolo a Torre dei CorsariUn weekend poco primaverile quello appena trascorso in Sardegna: un vento di maestrale teso e freddo si è abbattuto sulle nostre coste con raffiche fino a 70-80km/h.

    Non proprio l’ideale per una gita fuori porta, tuttavia il clima poco clemente non ha impedito ai più coraggiosi di fare delle escursioni nella selvaggia Costa Verde e immortalare, con foto e video, lo spettacolo dei “cavalloni” che rendono famosa la Spiaggia Sabbie d’Oro tra Pistis e Torre dei Corsari.

    In attesa di prenotare le vacanze estive in Sardegna un assaggio della forza della Natura nella costa più incontaminata dall’isola!

    – Photo Credits: vidilimonica on Instagram

    LEGGI TUTTO

  • Case vacanza in Sardegna, settore in crescita
    Case vacanza in Sardegna, settore in crescitaCase vacanza, prenotazioni in aumento in Sardegna, mercato italiano da 9 miliardi di euro.

    Non solo alberghi. Secondo Homeaway, operatore specializzato nell’offerta di case vacanza in affitto, il settore in Sardegna è in fortissima espansione. L’incremento delle prenotazioni nel 2018 in Sardegna rispetto all’anno precedente è stato del 31%. La mappa? Più 40% nella provincia di Nuoro, +34% nel sud Sardegna, +29% nella provincia di Sassari, +26% nella provincia di Oristano, +25% nella provincia di Cagliari.

    Secondo i dati forniti da Extra, associazione specializzata in case in affitto, b&b e affittacamere, a margine della presentazione da parte di Homeaway di una nuova piattaforma per il settore, il mercato delle seconde case ha prodotto nel sud Sardegna nell’ultimo anno un fatturato di circa 85 milioni di euro. Una grande fetta di incassi è arrivata d’estate, ma non solo. La crescita rispetto allo stesso periodo precedente è stata di circa il 23%. Trend favorevole anche per la prossima estate.

    “Non ci saranno gli incrementi della scorsa stagione – spiega Maurizio Battelli, presidente di Extra – ma le prenotazioni ci dicono già che l’estate sarà positiva. Solo a Cagliari ha in questo settore 1800 opportunità di ospitalità. C’è molto interesse per la Sardegna”. Qui si inserisce l’intervento nell’isola di Homeaway: a Cagliari è la prima tappa sarda di un tour nazionale. Previsto a breve anche un altro passaggio nel nord Sardegna.

    “Il settore – ha spiegato Gualberto Scaletta, country manager di Homeaway – ha avuto un impatto economico in Italia nel 2017 di 9 miliardi di euro. Non è vero che chi sceglie questa soluzione ha un budget ridotto. Magari risparmia sull’alloggio per la possibilità di condividere la casa, ma è molto esigente. Il viaggiatore vuole semplicemente vivere un altro tipo di esperienza e spende …

    LEGGI TUTTO